Uso corretto dell’anagrafica, nuove propriet√† dell’anagrafica, tipizzazione del Paziente.

I moduli di stampa dell’anagrafica, la memorizzazione tramite PDF.

Le anamnesi multiple, gli avvisi nelle schede anagrafiche, dentali ed ortodontiche.

I richiami, modalità mail, sms, lettera, Il Paziente attivo, archiviato, sospeso.

La navigazione sul contatto attivo tra le varie parti del programma.
Uso di Dento senza l’agenda.

Uso di Dento con l’agenda e propriet√† dell’agenda, scorciatoie da tastiera per ridimensionare, duplicare e spostare gli appuntamenti, la nuova visione multipla settimanale.
Calcolo delle ore lavorate, rendimento effettivo dello studio, il costo orario.

Il nomenclatore unico dello studio, i tariffari multipli per le convenzioni ed il tariffario dello studio, come aggiornarlo automaticamente o voce per voce.
Le singole fasi all’interno di una prestazione.

Il compenso ai collaboratori, i report giornalieri, settimanali o per periodo dell’eseguito.
La gestione delle consulenze.
Le percentuali per gli studi di settore.

I piani di lavoro, impostazione, le opzioni di stampa, la memorizzazione PDF, i piani di pagamento, la 93/42, il consenso informato specifico per il piano di cure.
L’esecuzione delle prestazioni, l’emissione delle fatture ed opzioni per l’emissione di fattura.
I report di fatturazione ed i confronti con i precedenti periodi.
La gestione delle immagini.

L’help contestuale, il manuale dello studio.

Se tra i partecipanti ci saranno ortodonzisti, le caratteristiche della scheda ortodontica.